La possessione demoniaca

Formato PDF, 312 pagine

Lingua disponibile: Italiano

Riedizione Luglio 2019

ISBN: 978-2-902114-05-4

7,90 euro

Descrizione dell’autore:

Giulio Perrotta (giurista, psicologo, criminologo, docente, CT/P, saggista internazionale)

Descrizione dell’opera:

La “possessione diabolica” rappresenta, nell’immaginario collettivo, la condizione psicofisica in cui una persona diviene vittima di un essere soprannaturale, sia esso uno spirito, un demone, un angelo, una creatura divino od un antenato familiare. Il presente lavoro indaga dunque i profili teorici e pratici di questa particolare.

manifestazione, ponendo l’accento in particolar modo sugli approcci che tendono a spiegarlo, secondo gli orientamenti più significativi: l’etno-psichiatrico, il socio-antropologico, il culturale, il religioso, l’esoterico, l’ufologico, lo psicanalitico e il clinico, per poi rielaborare il tutto in chiave integrata, secondo il modello neurobiologico, anche con l’ausilio delle sofisticate tecniche d’indagine utilizzate in criminalistica. Per avvalorare l’ipotesi.
esplicata, il testo tratta l’analisi di 5 casi: Anneliese Michel, Amityville, David Berkowitz, Gary ed Enfield, non sono altro che espressioni tipiche spiegabili con il modello integrato. Il presente lavoro richiama anche le ricerche effettuate dall’autore in tema di Antico e Nuovo Testamento, pubblicate in “Exorcizamus te. Il vero volto di Dio” e “Amen. Il lato oscuro del cristianesimo”, dimostrando l’inconsistenza della realtà diabolica.

Indice dell’opera

• Prefazione
• Introduzione
• Capitolo 1: La possessione diabolica
• Capitolo 2: L’approccio multidisciplinare del fenomeno
• Appendice I: La spiritualità nel cervello
• Capitolo 3: Anneliese Michel • Capitolo 4: Amityville
• Capitolo 5: David Berkowitz
• Capitolo 6: Gary
• Capitolo 7: Enfield 
• Capitolo 8: Il rapporto tra i santi e il demonio 
• Conclusioni 
• Appendice II: L’esistenza dell’impossibile 
• Bibliografia 
• Indice 

error: Content is protected !!