Bleuette Diot

Punta di diamante del neo-evemerismo in Francia, Bleuette Diot, nei suoi saggi (con le prefazioni di Mauro Biglino e del Dr. Pietro Buffa) affronta il tema dell’archeologia alternativa.

Nei suoi libri sulle origini della civiltà  –  già bestseller Amazon –  la ricercatrice s’interroga sui segreti delle nostre origini.

Recenti scoperte archeologiche e testi antichi in mano, porta avanti, da quindici anni, un’indagine multidisciplinare sull’argomento.

Appassionata di genetica, mette a confronto il proprio lavoro con quello di Pietro Buffa, dottore in biologia molecolare e vincitore del Premio Internazionale Marie Curie, al fine di corroborare le sue tesi anticonformiste sulla modifica del genoma umano agli albori dei secoli.

La studiosa di Storia rintraccia tutti gli indizi lasciati dal popolo della Mezzaluna fertile per ricostruire la cornice misteriosa di un passato completamente dimenticato.

Abbinando questi preziosi elementi di informazioni, Bleuette Diot tenta di decifrare i misteri dei primi simboli arcaici del tempio di Gobekli Tepe e delle città della Mezzaluna Fertile.

 

La genesi dell’umanità 
15,70 €
Prima parte sull’investigazione del mondo antico e sull’origine dell’umanità

 

error: Content is protected !!